Avvisi

 

Modulistica e documenti

 

Iscrizioni classi prime 2013 - Delibera del Consiglio d'Istituto

Procedure da seguire per uscite e viaggi

C.I. 26/11/2012: Ripresa attività dopo l'occupazione

C.I. 50 - Natale 2013

Criteri per l’attribuzione della lode e tabelle di attribuzione del credito scolastico

Terza lingua da a.s. 2010/11

Utilizzo del laboratorio multimediale

Indicazioni nazionali per i nuovi licei (versione definitiva)

L'Istituto Mazzini è Scuola Presidio

 

Data: gen. 2013 Oggetto: Iscrizioni alle classi prime 2013 - Delibera del Consiglio d'Istituto

ESTRATTO DELLA DELIBERA DEL CONSIGLIO D’ISTITUTO n°  7/8/2012 del 19/12/2012

 

Il giorno 19/12/2012 alle ore 14.30 nella Presidenza del Liceo Statale “G. Mazzini” di Napoli si è riunito il Consiglio d’Istituto per deliberare sul seguente o.d.g.:

 

1.       Omissis

2.       Omissis

3.       Omissis

4.       Omissis

5.       Omissis

6.       Omissis

7.       Criteri iscrizioni classi prime

OMISSIS

Punto 7 all’o.d.g.: Criteri iscrizioni classi prime

 

Si passa, infine, alla discussione del 7 punto all’o.d.g. il D.S., illustrando ai presenti le nuove modalità previste per le iscrizioni alle classi prime previste dalla circolare emanata dal M.I.U.R., evidenziando che, così come previsto dalla stessa, le “domande di iscrizione sono accolte entro il limite massimo dei posti complessivamente disponibili nella singola istituzione scolastica, limite definito sulla base delle risorse di organico e dei piani di utilizzo degli edifici scolastici predisposti dagli Enti locali competenti”, propone l’approvazione dei seguenti criteri, qualora ci fossero esuberi:

 

a. disponibilità dell’offerta formativa;

b. frequenza di fratelli;

c. residenza nella V municipalità Vomero-Arenella

d. scuole di provenienza

e. sorteggio.

 

In particolare, relativamente al punto d. scuole di provenienza, si individuano due categorie di scuole:

 

·         Fascia A: S.M.S. BELVEDERE, S.M.S. VIALE DELLE ACACIE, S.M.S. MAIURI, S.M.S. NICOLARDI

 

·         Fascia B: S.M.S. MINUCCI, S.M.S. PAVESE, SMS Pirandello, S.M.S. MARTUSCIELLO, S.M.S. SALESIANI, S.M.S. MARIA AUSILIATRICE.

Solo in caso di ulteriore esubero si procederà a regolare sorteggio.

 

Inoltre, al fine di equilibrare il numero di iscritti nelle due sezioni di LICEO LINGUISTICO, in caso di eccesso di richiesta per l’una o le altre sezioni, si stabilisce che alla sezione C saranno preferibilmente assegnati gli alunni che hanno già studiato spagnolo nella scuola media.

Il Consiglio d’Istituto, dopo ampia discussione, con voto unanime, espresso nelle forme e nei modi di legge

 

DELIBERA n. 7 /8 / 2012

 

L’approvazione dei seguenti Criteri per le iscrizioni alle classi prime :

 

a. disponibilità dell’offerta formativa;

b. frequenza di fratelli;

c. residenza nella V municipalità Vomero-Arenella

d. scuole di provenienza

e. sorteggio.

 

In particolare, relativamente al punto d. scuole di provenienza, si individuano due categorie di scuole:

 

·         Fascia A: S.M.S. BELVEDERE, S.M.S. VIALE DELLE ACACIE, S.M.S. MAIURI, S.M.S. NICOLARDI

 

·         Fascia B: S.M.S. MINUCCI, S.M.S. PAVESE, SMS Pirandello, S.M.S. MARTUSCIELLO, S.M.S. SALESIANI, S.M.S. MARIA AUSILIATRICE.

Solo in caso di esubero si procederà a regolare sorteggio.

 

Inoltre, al fine di equilibrare il numero di iscritti nelle due sezioni di LICEO LINGUISTICO, in caso di eccesso di richiesta per l’una o l’altre sezione, si stabilisce che alla sezione C saranno preferibilmente assegnati gli alunni che hanno già studiato spagnolo nella scuola media.

 

OMISSIS

         f.to Il segretario                                                                              f.to Il Presidente

Prof.ssa Antonella Di Gangi                                                                  Avv. Luciano Improta

 

Scarica delibera

 

 

 

Data: dic. 2012 Oggetto: Natale 2013

Prot. N. 4724 / AR1

 

C.I. n. 50

Ai Docenti

Al Personale ATA

Agli Studenti

Ai Genitori

Al DSGA

Alla RSU

LLSS

 

Si sta approssimando la fine dell’anno solare e tutti volgono i propri pensieri alla valutazione delle proprie attività; per noi fare bilanci è ancora prematuro, ma possiamo lo stesso esprimere alcune considerazioni sul lavoro fin qui intrapreso.

L’impegno e l’entusiasmo che abbiamo profuso in questo primo scorcio di anno scolastico sono stati notevoli, i percorsi progettuali stanno dispiegandosi in azioni didattiche concrete con la determinata energia di tutti.

Il coinvolgimento degli Studenti nella determinazione delle iniziative è sicuramente un punto di forza del nostro Istituto, pertanto, in ottemperanza alla delibera n. 10/2/2012 del Collegio dei Docenti ed alla delibera n. 12/6/2012 del Consiglio d’Istituto, nelle quali è stata approvata la Settimana della “proposta“ dello Studente, dal 17 Dicembre p.v. al 21 Dicembre p.v., a partire dalle ore 11.00 fino al termine delle lezioni, i Sigg. Docenti, nelle proprie aule, sono invitati a trattare argomenti, di interesse nazionale, richiesti dal Comitato Studentesco, con le modalità concordate con la classe.

 

Al termine delle giornate, ogni classe redigerà un elaborato sulle considerazioni o sulle eventuali iniziative emerse dalla discussione, da consegnare in Vicepresidenza.

 

E’ possibile l’utilizzo dell’Aula Magna o dei Laboratori in orari organizzati con i Docenti Responsabili.

 

Ringrazio, fin d’ora, i Docenti per la capacità professionale che sapranno esprimere in una fase di profonda trasformazione della scuola, con nuove modalità di pensiero e di azione, commisurate ai bisogni di un mondo giovanile profondamente cambiato come la società intera.

Ringrazio tutto il personale ATA della scuola per aver continuato ad interpretare con spirito di servizio la sua funzione, malgrado i più gravosi impegni. Infatti, la società civile, con una molteplicità di richieste presentate da Associazioni e da Istituzioni, ha chiamato la scuola ad un lavoro più consapevole e concreto e la scuola ha già risposto e sta rispondendo con sincera passione e generosità.

Ringrazio gli Studenti di questo Istituto, che, con il loro studio e la loro partecipazione attiva, facilitano e gratificano il lavoro degli adulti, e le loro Famiglie per la passione espressa e la condivisione dei percorsi educativi.

Colgo l’occasione delle festività natalizie per augurare a tutti di trascorrere questo breve periodo in pace e con l’attenzione vigile al bisogno degli altri meno fortunati di noi.

Se riusciamo a fortificare i nostri sentimenti ed i nostri pensieri, anche con la distrazione ed il divertimento, possiamo essere certi che la ripresa del lavoro, con il nuovo anno, ci condurrà ad ulteriori successi per il vantaggio di tutti. 

 

Auguri per un sereno Natale ed un felice Anno nuovo!

 

Si comunica, inoltre, che, per facilitare la preparazione del Santo Natale in tutte le case, l’attività didattica del giorno 22 Dicembre 2012, terminerà alle ore 10.00.

 

L’attività didattica, infine, sarà sospesa dal giorno 24 Dicembre 2012 al 5 Gennaio 2013, come da calendario scolastico regionale e riprenderà regolarmente il giorno Lunedì 7 Gennaio 2013.

 

                                                                                             

 

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

                                                                                                                             Prof. Gianfranco Sanna

 

Scarica la circolare

 

 

 

Data: nov. 2012 Oggetto: C.I. 26/11/2012 Ripresa attività didattiche dopo l'occupazione

Napoli  lì 26/11/2012

Prot. N. 4445/T3/3Q

 

C.I. n.  34

Al Personale Docente

Al Personale ATA

Agli Studenti

Ai Genitori

Al DSGA

Alla RSU

LLSS

Oggetto : Ripresa Attività didattiche.

In un momento così difficile, a livello internazionale e nazionale, la Comunità scolastica, con la sua disponibilità all’integrazione, all’accoglienza ed all’ascolto, deve essere un modello da valorizzare, senza inseguire le chimere della premialità, intesa come conflittualità interindividuale. Pertanto, non correrò il rischio di indirizzare questa Comunità educante verso una cultura del buonismo, come qualche “scrittore collinare” ha voluto far credere, proponendo ricette “populiste” e scontri generazionali illiberali, né userò il linguaggio e gli strumenti del pensiero per una comunicazione forzatamente “allargata” per apparire. Infatti, non proporrò neanche il rigore come l’antidoto all’ignoranza, ma confiderò nella lungimiranza di tutte le componenti, Docenti, Alunni, Famiglie, Personale ATA, Rappresentanti Sindacali, che sapranno trovare al loro interno la giusta via, fatta di equilibrio, condivisione ed anche molto entusiasmo.

Ho in mente i dubbi e gli slanci che conducono all’organizzazione di eventi: sono gli episodi che fanno crescere i nostri figli, non sono inquadrabili in griglie prestabilite, ma sono il sale del nostro lavoro.  

Ad ogni modo, dopo le manifestazioni studentesche, che hanno interrotto le attività didattiche in modo brusco e discutibile, effettuata la disinfestazione ed una pulizia accurata del nostro Istituto, si riparte Martedì 27 Novembre alle ore 10.00, con la speranza che il tempo non sia passato inutilmente e che le dinamiche affettive possano colmare in parte le eventuali lacune accumulate.

Infine, colgo l’occasione per invitare i Sig. Docenti a riprendere nella prima settimana, il discorso interrotto, concentrando tutti gli sforzi sul recupero di contenuti e competenze, privilegiando il dialogo con gli studenti.

Sicuro che l’incertezza non sarà un ostacolo e che la complessità aiuterà il processo di risoluzione dei problemi, auguro a tutti, buon lavoro.

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

Prof . Gianfranco Sanna 

scarica la comunicazione

 

 

 

Data: nov. 2012 Oggetto: Procedure da seguire per le uscite e i viaggi

Si ricorda ai docenti che hanno programmato viaggi o visite d’istruzione di collaborare per una organizzazione migliore e tempestiva.

 

Per le visite di un solo giorno in città o fuori città:

 

  1. accertarsi della disponibilità del docente accompagnatore (se necessario)

  2. informare i docenti di sostegno, in presenza di uno o più alunni portatori di handicap, ed accertarsi della loro disponibilità

  3. compilare e protocollare la scheda per la richiesta, da presentare alla prof.ssa Bianca almeno 10 giorni prima della visita

  4. ritirare l’informativa per i genitori con la relativa autorizzazione alla visita preparata dalla prof.ssa Bianca che prenoterà il pullman, se necessario

  5. firmare il conferimento incarico preparato dalla prof.ssa Bianca 

  6. raccogliere le autorizzazioni

  7. occuparsi delle prenotazioni dei musei e dei siti d’interesse

  8. le eventuali quote di partecipazione dovranno essere versate sul c/c bancario  intestato a Istituto Mazzini Napoli - BNL Piazza degli Artisti n..35 Ag.6 cat.377 - IBAN: IT 41 W0100503406000000200959 da un genitore rappresentante di classe

  1. la ricevuta del bonifico dovrà essere consegnato alla prof.ssa Bianca

 

La scheda per la richiesta è disponibile sul sito dell’istituto o può essere richiesta alla prof.ssa Bianca

 

Come da delibera del collegio dei docenti, tra una visita d’istruzione ed un’altra dovranno passare come minimo 15 giorni e saranno effettuate solo se vi parteciperanno almeno la metà degli alunni della classe più 1.

Le visite dovranno essere effettuate entro il 30.04.2013

 

Napoli, 14.11.12

Il Dirigente Scolastico

(prof. Gianfranco Sanna)

 

scarica la comunicazione

 

 

 

Data: set. 2010

Oggetto: L'Istituto Mazzini è scuola presidio

A tutti i docenti della scuola secondaria di I grado e del biennio della secondaria di II grado di Napoli e provincia:

 

L'Istituto Mazzini è stato selezionato dall'ANSAS come Scuola Presidio per l'attivazione dei seguenti corsi di formazione:

 

1) Educazione linguistica e letteraria in un'ottica plurilingue Corso 1 (PON-POSEIDON) per docenti di italiano, lingue e civiltà straniere, lingue classiche e materie letterarie della secondaria di I grado e del biennio della secondaria di II grado


2) Lingua, letteratura e cultura nella dimensione europea: ITALIANO per docenti di italiano della scuola secondaria di i grado


3) Lingua, letteratura e cultura nella dimensione europea:LINGUE STRANIERE per docenti di lingue straniere della scuola secondaria di I grado

 

Riferimenti: Portale INDIRE PUNTO EDU - Fondi Strutturali

 

 

Data: giu. 2010

Oggetto: Versione definitiva Indicazioni nazionali per il Sistema dei Licei

Disponibile, in fondo a questo link, la versione definitiva delle Indicazioni nazionali per il sistema dei Licei e i singoli percorsi liceali:

 

http://nuovilicei.indire.it/content/index.php?action=lettura&id_m=7782&id_cnt=10497

 

 

 

Data: mag. 2010

Oggetto: Criteri per l’attribuzione della lode nei corsi di studio di istruzione secondaria superiore e tabelle di attribuzione del credito scolastico

 

Decreto Ministeriale n. 99 (16 dicembre 2009):
http://www.istruzione.it/web/istruzione/dm99_09

 

Scarica Tabelle per il calcolo dei crediti scolastici

 

 

Data: mar. 2010

Oggetto: Terza lingua nel liceo linguistico a.s. 2010/11

il Consiglio d’Istituto dell’ISS G.Mazzini, nella seduta del 3 marzo 2010, ha deliberato quanto segue:

 

In seguito al riordinamento dei licei varato dal governo che prevede l'insegnamento della terza lingua straniera già dal primo anno, a partire dall’anno scolastico 2010/2011 le due sezioni di liceo linguistico presso l’ISS G.Mazzini avranno le seguenti caratteristiche:

 

- sezione C con terza lingua d’insegnamento spagnola

-sezione D con terza lingua d’insegnamento tedesca

scarica lettera di avviso

 

Data:

Oggetto: Utilizzo dell'aula multimediale

Per accedere con le proprie classi al laboratorio multimediale i colleghi devono prenotarsi, con almeno due giorni di preavviso presso il tecnico che informerà se il laboratorio è libero nel giorno e nell'ora desiderata. Si tenga presente che in certe ore il laboratorio è occupato per le classi del bilinguismo.

 

Ricordo che sono a disposizione postazioni mobili multimediali facilmente trasferibili nelle aule di tutti i piani, complete di computer, lettore DVD e VHS, proiettore e impianto audio. Per il loro utilizzo rivolgersi sempre al tecnico. L'aula magna è anche attrezzata per la visione di dvd su grande schermo.

 

Il responsabile del laboratorio multimediale

P.Pavanini